Cerca nel Blog:

mercoledì 14 settembre 2011

Yogurt Greco Homemade

Yogurt Greco Homemade - http://cucinainmusica.blogspot.com/


Mai avrei potuto pensare che farlo in casa fosse così facile!

Di Yogurt Greco ne acquisto moltissimo, lo uso in varie preparazioni.

Ora trovo al supermercato anche il latte di capra (il suo yogurt ha un gusto più deciso e ricco rispetto a quello fatto con il latte vaccino o di mucca) ma, per ora, ho qualche difficoltà a reperire quello di pecora (lo yogurt Greco, di solito, viene preparato con latte di pecora), ma chissà, con il tempo …. forse!

Per la procedura generale fare riferimento al mio Post YOGURT HOMEMADE.

Per fare lo YOGURT compatto come quello Greco: occorre prolungare l'ebollizione del latte per 15 minuti, così facendo, si concentrerà, perdendo una parte della sua acqua, e ci darà uno yogurt cremoso e molto compatto, evitando così la noiosissima procedura della filtrazione; il prodotto ottenuto è così sodo che mettendo il bicchiere sotto-sopra lo Yogurt non cade!

Per le fasi di preparazione procedere come indicato nel precedente Post.

Ho osservato che la temperatura ideale per l'aggiunta dello yogurt starter, già tenuto a temperatura ambiente per riattivare i fermenti, (1 vasetto per ogni litro di latte) è di 47°C, con l'inserimento dello starter si abbassa a circa 45°C, se và troppo al di sotto mettere il tegame un secondo sulla fiamma e girare per amalgamare bene: il range suggerito è di 42°C-47°C, con la temperatura più alta il prodotto risulta leggermente più acidulo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...