Cerca nel Blog:

mercoledì 15 febbraio 2012

Torta di Formaggio con Noci, Gorgonzola e Mascarpone

Torta di Formaggio con Noci, Gorgonzola e Mascarpone - http://cucinainmusica.blogspot.com/


Era sempre festa grande quando, da piccola, si portava in tavola “la torta di noci”; si acquistava già pronta (ogni gastronomia preparava la sua) e completava sempre un pranzo importante, sia consumato come formaggio a fine pasto che come stuzzichino con gli aperitivi.

E comunque molto facile riprodurla in casa, serve solo del Gorgonzola Dolce, quello con la goccia, del Mascarpone fresco e qualche gheriglio di Noce.

Ingredienti per 6-8 porzioni (*)
300 g di formaggio Gorgonzola dolce
300 + 100 g di Mascarpone fresco
30 mezzi gherigli di noce: in parte per guarnire, il resto sbriciolati per condire

(*) il quantitativo dipende da quante porzioni vogliamo realizzare, aumentare in proporzione, realizzare minimo 3, 4 strati.

Procedimento
1 – foderare lo stampo che intendiamo usare con della pellicola trasparente
2 – fare un primo strato, posizionando una fetta di gorgonzola che avremo ripulito dalla crosta
3 – coprire con uno strato di crema di mascarpone, al naturale
4 – passare una sbriciolata di noci sminuzzate e premerle dentro al mascarpone
5 – fare un secondo strato di gorgonzola, alto almeno 1 centimetro
6 – rifare uno strato dello stesso spessore con il mascarpone
7 – spolverare ancora con briciole di noci e incorporarle leggermente
8 – rifare un terzo strato di gorgonzola
9 – coprire ancora con il mascarpone
10 – ripassare le noci sminuzzate
11 – finire con un quarto strato di gorgonzola
Riporre in frigorifero per qualche ora fino a che i due formaggi si saranno compattati.

Ora riprendiamo il nostro tortino, lo capovolgiamo su di un piatto di servizio e lo prepariamo per guarnirlo all'esterno con le noci ed il mascarpone.

Prendiamo il nostro mascarpone, lo lavoriamo con la spatola per renderlo più morbido e lo spalmiamo sulla sommità e sui fianchi, poi appoggiamo le mezze noci pressando per farle aderire.

Si consuma spalmato su fette di pane casareccio, magari tostato, o pancarré o crackers.
Si conserva in frigorifero, a +4°C, per alcuni giorni dopo la preparazione.

Possiamo realizzare altre combinazioni con gli stessi ingredienti di base.
a) alle mandorle: fare degli strati con formaggio primavera, mascarpone e mandorle
b) al salmone: fare degli strati con formaggio primavera, mascarpone, salmone affumicato, olive verdi
c) alle nocciole: fare degli strati con formaggio primavera, mascarpone, nocciole sbriciolate e intere per decoro
d) al cioccolato: fare degli strati con formaggio primavera, mascarpone, cacao e gocce di cioccolato


Oppure possiamo preparare dei golosi stuzzichini:
1) con gambi di sedano bianco
Per prima cosa faremo una mousse con 80 g gorgonzola e 100 g mascarpone, 2 cucchiai di panna montata, poi aggiungiamo un cucchiaino di miele al pistacchio, amalgamiamo e con l'aiuto di un sac_a_poche riempiamo per metà l'incavo del gambo di sedano e decoriamo con pistacchi.

Torta di Formaggio con Noci, Gorgonzola e Mascarpone - http://cucinainmusica.blogspot.com/
2) dei bicchierini
Tagliare a cubetti del sedano, due fette di mela verde con qualche goccia di succo di limone, alcuni gherigli di noce spezzettati.
Prepariamo la mousse con 80 g di gorgonzola e 100 g di mascarpone, 2 cucchiai di panna montata, la mettiamo in una siringa da pasticceria e sistemiamo a strati alternati fra sedano, mousse, noci, mela, possiamo chiudere con mezzo gheriglio di noce. Fonte http://forum.giallozafferano.it/antipasti/11053-bicchierini-di-mousse-di-gorgonzola-sedano-e-noci.htmlvisti, in versione senza la mela, su Sfizi e Pasticci di Renza qui .


Torta di Formaggio con Noci, Gorgonzola e Mascarpone - http://cucinainmusica.blogspot.com/
3) crostini con mousse di mascarpone e gorgonzola
Sminuzzare le noci. Lavorare a crema il mascarpone e il gorgonzola in rapporto al 50%, opzionale l'aggiunta di panna montata (è utile se poi usiamo il sac_a_poche) insaporire con sale e pepe. Servite la crema ottenuta su dei crostini di pane.

Torta di Formaggio con Noci, Gorgonzola e Mascarpone - http://cucinainmusica.blogspot.com/


Coscia di Pollo o Cigno

Coscia di Pollo o Cigno - http://cucinainmusica.blogspot.com/

Ovvero come fare un Cigno da una coscia di Pollo.

Partiamo da una coscia di Pollo, parzialmente aperta, farcita e cotta al forno; la vestiamo con un vestitino di Pasta Sfoglia e la trucchiamo da “Cigno”, in fondo questo è il tempo del carnevale!

Ingredienti
3 coscettine di pollo (solo i fusi)
1 confezione di pasta sfoglia
olio per la teglia

Ripieno
1 uovo
2 fette di mortadella o prosciutto cotto o crudo o pancetta
3 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di parmigiano
1 cucchiaio scarso di farina
20 g di altro formaggio, tipo emmental, o gruyère, o provolone, etcc.
Sale e pepe
speziare con paprica e foglioline di timo fresco

Aprire da un lato, con la forbice da cucina, vedere la conformazione della coscia e la tagliamo dalla parte più diritta. Incidiamo fino alla sommità e giriamo intorno all'osso. Poi con un coltello a lama affilata separiamo la carne dall'osso fino alla base ma senza separarla.

Con un batticarne allarghiamo la carne intorno all'osso.

Prepariamo un ripieno semplicemente passando al mixer tutti gli ingredienti e lo appallottoliamo dando una forma ovale (tipo uovo) e lo appoggiamo sulla carne che abbiamo appiattito. Chiudiamo con uno stecchino vicino alla base del collo del nostro cigno e verso la coda.

Mettiamo in cottura a 200°C per 30 minuti. Poi lo leviamo dal forno e dalla teglia per farlo intiepidire (volendo questa fase si può fare anche il giorno prima e poi “vestirlo” solo al momento di portarlo i tavola).

Preparare il vestito da cigno con la pasta sfoglia, ho preparato un disegno per tagliare in modo uniforme i due pezzi di pasta sfoglia, due per ogni cigno, che serviranno a foderare la carne. Togliere gli stecchini e levare la pelle, poi appoggiare la carne su una metà e coprire con l'altra.

Avvolgere la pasta intorno al nostro cigno di pollo pizzicando i lembi della pasta, chiudere e sistemare di nuovo nella nostra teglia.

Portare in cottura a 200°C per altri 20 minuti (fino a doratura).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...